Perché dovrebbe sceglierti?

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Immagine1donna-5-1024x437.jpg

INTUITO, IMPROVVISAZIONE E MERCIFICAZIONE DISTRUGGONO MARGINI E RISULTATI. PER QUESTO BISOGNA PARTIRE DA UN'ATTENTA VALUTAZIONE DELLE ESIGENZE DEI CONSUMATORI.

I concorrenti aumentano sempre di più, sia nel mercato tradizionale che su internet. La maggior parte dei prodotti sembrano uguali ed il consumatore non notando sostanziali differenze, acquista dove i prezzi sono più bassi, ne consegue da parte dell’azienda la riduzione di margini e redditività.
Neanche la tanto decantata qualità può rimediare a questa situazione valida sia nel B2C che nel B2B,  infatti  sia i prodotti che la qualità possono essere facilmente imitati dalla concorrenza. II rimedio a tutto questo è quello di offrire una ragione valida, rilevante, unica e distintiva per il consumatore che possa fare la differenza, un valore forte, inimitabile che diventa «marca» nella mente di chi acquista. Per questo motivo le marche focalizzano l’attenzione sulla proposta di valore e non nell' abbassamento del prezzo. La nostra mission è iniziare a capire come la pensa il cliente, escludere ipotesi empiriche ed intuitive e mettere sul campo un'attività di introspezione scientifica per rendere la tua marca, unica , inimitabile, memorabile e comunicare il tuo unico vantaggio competitivo ( la strategia ) distanziando la concorrenza.

PER OVVIARE A QUESTE PROBLEMATICHE CI DISTINGUE  "IL METODO SCIENTIFICO DELLA MARCA"  SIGNIFICA UTILIZZARE PER ANALOGIA IL METODO SCIENTIFICO.

Il metodo scientifico, o metodo sperimentale, è la modalità tipica con cui la scienza procede per raggiungere una conoscenza della realtà oggettiva, affidabile, verificabile. 

Il metodo scientifico è un processo che serve ad aiutare i nostri ricercatori a conoscere la verità. Si basa sull'osservazione, sul porre domande, sulla creazione di ipotesi, sperimentazione, analisi e perfezionamento.

Concepiamo lo stessa metodologia che segue lo studio della marca, ecco i passaggi nel processo scientifico. 

- Problema - Domanda                                   Come siamo percepiti?

- Osservazione -Ricerca                                 Ricerca,  conoscere lo stato dei fatti

- Formulazione di una ipotesi                     Cosa accade nel mercato esaminato

- Esperimento                                                   Verifica dei valori emersi

 - Raccogliere ed analizzare i dati              Report, progetto e strategia

- Comunicazione del risultato                    Comunicazione

Queste attività, servono a valutare (brand assessment) la situazione attuale del marchio e le prospettive future per la costruzione della marca ( brand positioning ).

L'obiettivo è sviluppare un'esperienza unica con prodotti e servizi che migliorano la vita dei clienti.

Supportare gli stakeholders con una promessa - benefit emotivo/funzionale

Creare una percezione di valore unica e distintiva - brand essence

LA MARCA E' PREFERITA DAI CONSUMATORI, PERCHÉ E' UNA SCORCIATOIA EMOTIVA CHE AIUTA A SCEGLIERE PIÙ RAPIDAMENTE.

La marca è la scorciatoia della mente di una serie di valori che comunica l'azienda, un percorso più rapido per sommare i concetti che si generano durante l'esperienza.La marca è l'insieme di tutte le esperienze di marca che genera quella tipologia di immagine.
Il nostro compito è verificare se vi è coerenza tra posizionamento e valore attuale dell'azienda

STRUMENTI DI RICERCA UTILIZZATI:

Ricerche qualitative, focus group, colloqui clinici in profondità

Archetipi e bias cognitivi

Neuroscienze: Neuromarketing e Neurobranding

 

 

WhatsApp WhatsApp us